Ristrutturazione, recupero e restauro per il teatro Comunale di Putignano (BA) che ha interessato la totale demolizione dei solai, conservando solo le pareti esterne dello storico edificio, la cui costruzione risale alla prima metà dell’800.
Il progetto esecutivo ha previsto l’utilizzo del Sistema MTR® in alternativa al sistema tradizionale.
Gran parte degli orizzontamenti sono stati realizzati con Travi MTR® A , totalmente autoportanti in tutte le fasi costruttive, di luce pari a 12,5 m, in abbinamento a diverse tipologie di solai, in base alle varie esigenze costruttive.

Il solaio della Zona Galleria è stato realizzato con un graticcio di Travi MTR® A, principali e secondarie in abbinamento ad un solaio in lamiera grecata collaborante. Una soluzione “super leggera”, totalmente autoportante, senza puntelli e casseri, con la particolarità e complessità di generare un solaio inclinato (da 3,17 a 5,45 m)

Il solaio della Sala Prove è stato realizzato con Travi MTR® A , sempre di luce netta pari a 12,5 m, in abbinamento ad un solaio laterocemento, con il vantaggio di eliminare tutti i casseri e utilizzare i puntelli solo per i solai.
Sul palcoscenico, a quota + 15,85 m, è stato realizzato un impalcato con Travi MTR® A principali e profili d’acciaio in HE a realizzare un graticcio. Il tutto per la sistemazione dei tiri elettromeccanici delle scene, con un sovraccarico accidentale pari a 1000 kg/m2.

Totale auto portanza, assenza di casseri ed altezze contenute, indispensabili per rientrare nei parametri di progetto.
Per l’impalcato della copertura della Torre Scenica i progettisti hanno abbinato alle Travi MTR® A, sempre di luce netta pari a 12,5 m, un solaio del tipo alleggerito e coibentato.

Progettisti e impresa esecutrice hanno potuto apprezzare la scelta del Sistema MTR® , risultata vincente grazie ai numerosi vantaggi strutturali, che ha saputo garantire tempi certi e sicurezza nelle fasi realizzative.