Simbolicamente il ponte rappresenta il superamento di un limite, il raggiungimento di un obiettivo lontano, a volte anche irraggiungibile, rappresentando quotidianamente una sfida architettonica e un trionfo dell’ingegneria civile.

Costruire una struttura sospesa come ponti stradali, ponti ferroviari e passanti stradali è tra i lavori più complessi. Il sistema MTR® ne semplifica l’esecuzione, rappresentando una valida alternativa ai classici sistemi costruttivi.

Per la loro costruzione, sono consigliati le travi MTR® A o le MTR® C. I loro fondelli inferiori, di acciaio per la MTR® A e di calcestruzzo per la MTR® C, assicurano lautoportanza, vantaggio molto importante. Il sistema MTR® per la realizzazione di ponti e passanti porta molti vantaggi, tra cui la leggerezza degli elementi con una più facile movimentazione, e rapidità di esecuzionesezioni ridotte rispetto ad altri sistemi costruttivi.

L’utilizzo di acciaio Corten per le travi MTR® A garantisce la durabilità nel tempo, contrastando gli effetti dei fenomeni atmosferici e di agenti esterni. Con tutte le travi del sistema MTR® la sicurezza gioca un ruolo molto importante. Realizzando il nodo ad incastro si ha massima affidabilità e sicurezza sismica, rispetto a nodi realizzati con altri sistemi costruttivi.

Realizzazione passante pedonale alle Cinque Terre, con travi MTR® A (in acciaio Corten), trasportate in elicottero

Realizzazione ponte ferroviario con travi MTR® A

Realizzazione ponte stradale con travi MTR® C

Realizzazione ponte stradale con travi MTR® A